Varie: I più preziosi oggetti d'asta legati al cinema

martedì, maggio 03, 2016


L'abito bianco indossato da Marilyn Monroe nel film Quando la moglie è in vacanza, battuto all'asta nel 2011 per 5 milioni e mezzo di dollari.


L'abito bianco e nero indossato da Audrey Hepburn in My fair lady venduto per 4,4 milioni di dollari.

L'Aston Martin DB5 usata da James Bond in Agente 007, Missione Goldfinger (1964) venduta per 4 milioni di dollari

Le scarpette indossate da Judy Garland in Il Mago di Oz (una delle varie paia realizzate) vendute per 2 milioni di dollari.

L'Oscar di David Selznick per Via col vento (1939) Sotheby's, New York, 1999 (aggiudicato a Michael Jackson) 1,54 milioni di dollari

L'abito bianco a quadretti azzurri indossato da Judy Garland nel Mago di Oz, venduto per 1,1 milioni di dollari.

L'abito nero indossato da Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany, venduto per 900.000 dollari.
 

La sceneggiatura di Quarto potere di Orson Welles è stata venduta per la cifra di 861,542 dollari

L'Oscar di Clark Gable per Accadde una notte (1934) Christie's, Los Angeles, 1996 607,500 dollari acquistata da Spielberg che l'ha donata all'Academy.

L'Oscar di Bette Davis per Jezebel La figlia del vento (1938) Sotheby's, New York, 2001 (acquistato da Steven Spielberg) 578,000 dollari

L'Oscar di Vivien Leigh per Via col vento (1939) Sotheby's, New York, 1993 510,000 dollari

Il cappello indossato da Kate Winslet in Titanic è stato venduto per 330,000 dollari.

Il copione personale di Clark Gable di Via col vento (1939) rivestito in pelle, venduto da Christie's, Los Angeles nel 1996 per 244,500 dollari
Anche se questa è la copia di Hattie McDaniel
Il cappello a bombetta e il bastone di Charlie Chaplin venduti per 140,000 dollari.

You Might Also Like

0 commenti