Cartoni animati su Hollywood

lunedì, maggio 08, 2017

Un po' di tempo fa mi sono imbattuta in un video che era una sorta di parodia del film Acque del sud con Lauren Bacall e Humphrey Bogart e nello specifico della famosa scena in cui la ragazza cerca un fiammifero per accendersi una sigaretta.
Ho scoperto che era un vero e proprio cortometraggio prodotto dalla Warner Bros nel 1946 intitolato "Bacall to arms", giocando con il nome della Bacall associato all'espressione Call to arms la chiamata alle armi.
Da lì ho scoperto che negli anni '30-'40 sono stati realizzati diversi cartoni animati che hanno avuto come protagonisti proprio le Star di Hollywood di quell'epoca, così mi ho pensato di raggrupparli qui in questo post e farveli conoscere.

1)  Mickey's Gala Premier
TITOLO ITALIANO: Serata di gala a Hollywood
ANNO: 1933
PRODUZIONE: Walt Disney
VIDEO:

TRAMA: è la serata della Premiere del nuovo cartone animato di Topolino che verrà proiettato in anteprima al Grauman's Chinese Theatre, uno dei cinema più famosi di Hollywood (che ospiterà molte anteprime dei film nonchè diverse cerimonie degli Oscar). Arrivano diverse limousine che trasportano le celebrità invitate all'evento. E finalmente può iniziare la proiezione.
PROTAGONISTI: I primi a scendere dalla limousine sul red carpet sono i Royal di Hollywood, i fratelli Lionel, John ed Ethel Barrymore (che indossano i costumi del loro ultimo film Rasputin e l'Imperatrice), ai quali seguono Stanlio e Ollio, mentre una volta che la portiera si è chiusa dal finestrino escono all'improvviso  La portiera viene chiusa, ma dal finestrino sbucano i fratelli Marx.
diverse star cantano a turno varie parti di una canzone al microfono. Esse sono Maurice Chevalier, Jimmy Durante, trio Jean Harlow, Joan Crawford e Constance Bennett, e quartetto formato da Harold Lloyd, Clark Gable, Edward G. Robinson e Adolphe Menjou.
Accolti all'ingresso da Sid Grauman  George Arliss, e i comici Joe E. Brown, Charlie Chaplin, Buster Keaton, di nuovo i fratelli Marx, seguiti dalla sensuale Mae West.
Iniziata la proiezione all'interno della sala troviamo Will Hays, il famoso censore di Hollywood raffigurato come un Re (qui trovate il post che ho scritto sulla censura), Greta Garbo con una lunga collana di perle, Ed Wynn e la sua celebre risata. Finita la proiezione tutte le star si complimentano con lui e Greta Garbo sale sul palco per un finale a sorpresa.
 
2)  Mickey's Polo team
TITOLO ITALIANO: Partita di polo
ANNO: 1936
PRODUZIONE: Walt Disney
VIDEO:
 
TRAMA: Una movimentata partita di Polo tra una squadra formata dai personaggi Disney che sfida una squadra di Star del Cinema di Hollywood.
PROTAGONISTI:La squadra degli Amici di Topolino è formata da Topolino, Pippo, Paperino e Lupo Ezechiele, mentre quella delle Star del cinema è costituita dai comici  Stanlio e Ollio, Harpo Marx e Charlie Chaplin. Sugli spalti vediamo le seguenti celebrità: Shirley Temple insieme ai Tre porcellini, Charles Laughton (con il costume indossato nel film Enrico VIII), Greta Garbo, Edna May Oliver (Lady Catherine de Bourgh la zia di Laurence Olivier in Orgoglio e Pregiudizio del 1940) accanto alla Lepre de La lepre e la tartaruga e infine Clark Gable accanto alla mucca Clarabella.

3)  Mother Goose Goes Hollywood
TITOLO ITALIANO: Tra le stelle di Hollywood
ANNO: 1938
PRODUZIONE: Walt Disney
VIDEO:

TRAMA: è una sorta di parodia delle nursery rhymes , le filastrocche per bambini contenute in un libro che viene sfogliato durante tutto il cartone.
PROTAGONISTI: La pastorella Little Bo Peep interpretata da Katharine Hepburn che cerca la sua pecorella; nella pagina successiva compaiono i fratelli Marx. Nella storia seguente si svolge in mare con Charles Laughton, Spencer Tracy e Freddie Bartholomew (vestito da piccolo Lord Fauntleroy);
Stanlio che fischietta il loro tipico motivetto, che pesca vermi usando un pesce come esca, mentre Ollio gestisce una serie di torte impilate. Nella storia successiva Edward G. Robinson è sul pinco panco insieme a Greta Garbo, quando quest'ultima dice "Voglio così tanto rimanere da sola" (frase attribuitale ma in realtà pare abbia detto Voglio essere lasciata da sola, questione di sottili sfumature...), tornando al cartone, Robinson le risponde: "O.K., tesoro, come vuoi tu", alzandosi improvvisamente e lasciandola cadere dall'altalena. L'ultima sequenza è tutta dedicata ad un brano jazz nel quale compaiono vari attori intenti a suonare e ballare come Clark Gable, Fred Astaire e Joe E. Brown.
 
4) Donald Duck the autograph hound
TITOLO ITALIANO: Paperino a caccia di autografi
ANNO: 1939
PRODUZIONE: Walt Disney
VIDEO:

TRAMA: Paperino cerca in tutti i modi di entrare in uno studio di Hollywood, per poter incontrare celebrità disposte a fargli il loro autografo per il suo album. Ma non sarà un'impresa facile.
PROTAGONISTI: La prima a comparire è la Divina Greta Garbo la cui limousine rispecchia il proprio aspetto. Poi Paperino riesce a intrufolarsi nel camerino di Mickey Rooney. Poi sul ghiaccio incontra la pattinatrice e attrice Sonja Henie. S'imbatte allora nella piccola Shirley Temple che riconosciutolo chiede se possono scambiarsi l'autografo. Mentre il poliziotto sta per portarlo via la Temple gli dice di fermarsi perchè lui è il famoso Paperino, al che accorrono tutte le altre star dello studio: Greta Garbo che era intenta a baciare Clark Gable, le Andrews Sisters, Joe E. Brown, Martha Raye, Katharine Hepburn, Lionel Barrymore, Bette Davis, Groucho ed Harpo Marx, Joan Crawford e Charles Boyer.
5)  Hollywood Steps out
TITOLO ITALIANO: Una serata a Hollywood
ANNO: 1941
PRODUZIONE:Warner Bros
VIDEO:
TRAMA: racconta una tipica serata al Ciro's il famoso locale di Hollywood frequentato dalle celebrità di cui vi ho parlato qui.
PROTAGONISTI: Il primo tavolo inquadrato è quello di Claudette Colbert e Don Ameche (alle loro spalle ci sono Adolphe Menjou e Norma Shearer), mentre nel tacvolo accanto c'è Cary Grant seduto da solo, che ad un certo punto viene raggiunto da Greta Garbo in veste di venditrice di "sigari, sigarette, mozziconi." Nella scena seguente compaiono Edward G. Robinson e Ann Sheridan, e dopo aver mostrato alcuni tavoli riservati, l'azione si sposta nel guardaroba dove arriva l'attore Johnny Weissmuller, famoso per i film su Tarzan; Sally Rand nota per i suoi balletti/spogliarello con bolle e ventagli lascia appunto un ventaglio di piume al guardaroba lasciando intendere di essere rimasta senza nulla addosso.In sala vediamo James Cagney insieme a Humphrey Bogart e George Raft, Harbo Marx che fa uno scherzo alla Garbo, e Clark Gable incuriosito da una misteriosa bionda.  Sulla scena compare Bing Crosby che introduce il famoso direttore d'orchestra Leopold Stokowski. Viene inquadrato il tavolo di Dorothy Lamour e James Stewart, che in pieno stile dei suoi personaggi timidi e impacciati non sa se andare a ballare con lei. Sulla pista Tyrone Power balla insieme alla ballerina e pattinatrice Sonja Henie, Ollio balla con due fanciulle, il famoso latin lover Cesar Romero danza con Rita Hayworth. Di nuovo ai tavoli troviamo Mickey Rooney e Judy Garland. Bing Crosby annuncia un'esibizione di Sally Rand con la bolla, che attira l'interesse di un tavolo formato da soli uomini: William Powell, Spencer Tracy, Ronald Colman, ed Errol Flynn in piedi, mentre seduti abbiamo Wallace Beery e C. Aubrey Smith. Peter Lorre che spesso ha interpretato ruoli strani e inquietanti, è seduto da solo. Dopo di lui compare Henry Fonda (che risponde "arrivo mamma" rifacendosi ad una serie chiamata Aldrich Family dove la madre del protagonista Henry lo chiamava sempre in quel modo). Ultima carrellata sugli attori Boris Karloff, Arthur Treacher, Buster Keaton, e Mischa Auer, e il cartone si conclude con Clark Gable che sul punto di baciare la bella bionda scopre essere in realtà Groucho Marx.

6)  Bacall to arms
TITOLO ITALIANO:
ANNO: 1946
PRODUZIONE: Warner Bros
VIDEO:
TRAMA: la scena si svolge dentro un cinema nel quale viene proiettato il film To Have- To Have- To Have, parodia di To have and have not, Acque del sud con Humphrey Bogart e Lauren Bacall di cui ho parlato qui.
PROTAGONISTI: Nella sala cinematografica vengono proiettati alcuni corti animati prima del film vero e proprio, con gag degli spettatori che cambiano posto generando molta confusione. Iniziato il film con Bogart e la Bacall vengono sostanzialmente mostrate 3 scene famose: quella dell'accendino (che nel film era un fiammifero), quella del bacio e quella del fischio.

7)  Slick Hare
ANNO: 1947
PRODUZIONE: Warner Bros
VIDEO:  lo trovate qui
TRAMA: Una sera al locale notturno Mocrumbo (parodia del Mocambo), il cameriere Taddeo deve accontentare un cliente particolarmente difficile: Humphrey Bogart
PROTAGONISTI: Il direttore d'orchestra Stokowski fa partire la musica da un jukebox e tutti si mettono a ballare. Compare Gregory Peck nelle vesti del personaggio del suo ultimo film Io ti salverò di Hitchcock con Ingrid Bergman; Ray Milland che paga il conto con la macchina da scrivere (come il suo personaggio nel film Giorni perduti che l'aveva impegnata) e ottiene il resto in piccole macchine da scrivere; Frank Sinatra la cui caricatura così magra gli impedisce di bere da una cannuccia; Humphrey Bogart che al cameriere Taddeo ordina del coniglio fritto. Si da il caso che sia finito ma Bogart non vuole sentire ragioni e lo pretende in 20 minuti. Taddeo si reca da Bugs Bunny e gli dice che Bogart vorrebbe "cenare con lui", e Bogart risponde che  se lo vuole deve solo fischiare (altro richiamo al film con la Bacall). Dopo averle tentate tutte e fuori tempo massimo, Taddeo è raggiunto da Bogart che alla fine dice "Vorrà dire che la mia Baby prenderà un sandwich al prosciutto." Appena sente la parola "Baby", Bugs si precipita al tavolo di Bogart dove trova Lauren Bacall e gli si serve come pietanza dicendo "Ricorda, garçon, il cliente ha sempre ragione. Se è il coniglio che Baby vuole, allora lo avrà".

You Might Also Like

2 commenti

  1. Un post meraviglioso, originale, divertente,strutturato con tanta cura e premura. Complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie davvero! Mi fa piacere che si veda l'impegno che ci metto <3 Ti ringrazio tantissimo

      Elimina